Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Dr. Vincenzo Lorenzo Mancini

Dr. Vincenzo Lorenzo Mancini

Via degli Eroi, 4 - AVEZZANO - L'AQUILA

Tel: 0863 25516 Cel: 330 431278

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Enzo Di Iorio

Enzo Di Iorio

via Pola , 27 - 66023 FRANCAVILLA AL MARE

Tel: 085 4982894 Cel: 347 7244753

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Ti aiutiamo a cercare il dentista a Chieti

Ti aiutiamo a cercare il dentista a Chieti

Chieti - CHIETI

Tel: 800 58 97 53 Numero Verde 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dentista Pescara.it → pillole di odontoiatria

Quali sono le soluzioni per ovviare alla perdita di un dente?

Fino a qualche decennio fa l’unica opzione disponibile era rappresentata da una protesi mobile. Negli ultimi 30 anni, però, è molto cresciuta la branca dell’implantologia endossea, e con questa la possibilità di utilizzare protesi fisse.

Com’è fatta una protesi mobile?

Si distinguono tre parti collegate tra loro:
• una base di appoggio al palato;
• due ganci per assicurare l’impianto ai denti vicini;
• elementi dentali in resina o ceramica.

Qual è l’iter di realizzazione di una protesi mobile?

1. Il dentista esegue un’impronta in studio e poi la invia ad un laboratorio odontotecnico.
2. Il laboratorio realizza e consegna la protesi in pochi giorni.
3. L’odontoiatra perfeziona l’impianto, lavorando direttamente sul paziente.
4. La protesi finita viene consegnata al soggetto con una serie d’istruzioni, quali le precauzioni da tenere durante i pasti e gli accorgimenti per mantenere una pulizia orale adeguata.

Siti di Odontoiatria

www.dentista-ancona.it
Elenco di studi dentistici presenti su Ancona e provincia.

www.dentista-civitanovamarche.it: esperti online nel campo dell'odontoiatria e dell'igiene orale. visita il sito

http://www.dentista-genova.it/
Scopri l'elenco degli studi dentistici che si trovano nella città di Genova.

Com’è fatta una protesi fissa?

Si distinguono tre parti collegate tra loro in sequenza.

Queste, dall’interno dell’osso fino all’esterno, sono:
• una vite che sostituisce la radice naturale del dente;
• un pilastro, che mette in collegamento la vite e la struttura esterna.
• Una o più corone a seconda della protesi e della necessità del paziente.

Qual è l’iter di realizzazione di una protesi fissa?

L’iter di realizzazione varia a seconda che si esegua un impianto a carico immediato o ritardato. Ma, in generale, gli step da seguire sono questi:
• Studio radiologico approfondito delle ossa mascellari e dei tessuti molli parodontali. Con particolare attenzione ad altezza, spessore e densità delle ossa.
• Scelta del posizionamento migliore della protesi.
• Intervento con impianto a carico immediato o differito.

Quali sono gli svantaggi della protesi mobile?

• Scarsa stabilità
• Necessità di rimozione e pulizia dopo ogni pasto
• Difficoltà nella masticazione di alimenti troppo duri o gommosi
• Irritazione dei tessuti sottostanti

Quali sono gli svantaggi della protesi fissa (rispetto alla mobile)?

• Tempi più lunghi per l’impianto e quindi il recupero di una dentatura completa
• Intervento più invasivo
• Costi più elevati

Entrambe le tipologie di protesi presentano degli svantaggi. Ma, a ben vedere, sarebbe errato metterle sullo stesso piano, poiché l’implantologia fissa è nettamente superiore rispetto alla mobile. La fissa, infatti, sostituisce al 100% l’elemento dentale originario, sia dal punto di vista estetico sia da quello meccanico. Ridando un sorriso smagliante, una masticazione efficace, e un’occlusione corretta.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Scrivi a: staff@dentisti-italia.it